tecniche abbinamenti maschili

Tecniche Avanzate Di Abbinamenti Maschili

Esistono alcune tecniche per comporre gli abbinamenti maschili che rendono più interessanti gli outfit.

Abbiamo studiato la scala della formalità dei capi d’abbigliamento per essere consoni all’occasione e quindi alle aspettative sociali. Ora che hai imparato questa scala, la utilizziamo, per rendere maggiormente personali gli outfit utilizzando la tecnica HI-LO (letteralmente Alto-Basso

In che cosa consiste l’Hi/Lo ?

In generale si tratta di accostare in un outfit capi di abbigliamento che cadono in punti diversi sulla scala della formalità. Quindi casual con formale. Questo concetto si puo’ espandere ad ogni livello, in quanto l’obbiettivo è quello di creare outfit non scontati, più interessanti, creando del contrasto fra capi di abbigliamento appartenenti a classificazioni standard, differenti.

La difficoltà sta nel mettere in atto questa tecnica, senza scontri, cioè  riuscire a creare  un outfit armonioso, accostando capi appartenenti a classificazioni ben diverse..

Mano a mano inizierai a comprendere meglio.

COME METTERE IN PRATICA TUTTO QUESTO NEI TUOI OUTFIT

Molti uomini tendono a identificare  i capi d’abbigliamento a seconda dell’utilizzo che comunemente ne viene fatto quindi:

jeans e t-shirt per il tempo libero e

abito per il lavoro o matrimonio ecc.

L’idea alla base dello stile Hi/Lo è  allentare le barriere che suddividono l’abbigliamento elegante da quello casual e creare una fusione, ovviamente in modo armonico, per rendere un abbigliamento elegante un po’ più casual ed uno casual un po’ piu’ elegante. 

tecniche per abbinamenti maschili

E’ UNA TECNICA NUOVA?

Se ci pensate  è molto probabile che già voi utilizziate questa tecnica, e lo fate tutte le volte che inserite una giacca od un blazer sopra ad un paio di jeans, in quanto la giacca, anche se sportiva, è un elemento che punta più verso l’alto della formalità  al contrario del blu jeans che punta verso il fondo della scala.

Per eseguire al meglio questa tecnica occorrerà, però, essere bilanciati in tutto l’outfit, e non pendere nè troppo da una parte nè dall’altra, altrimenti l’impatto fra elementi di natura così diversa può apparire stridente  e farvi ottenere il risultato opposto.

Se ripassiamo quanto detto nel  capitolo dedicato ai gradi di formalità, ci ricorderemo che ad esempio, una giacca scura sarà più elegante di una chiara e che la lana è più elegante del cotone.E questo è gia’ un buon punto di partenza.

Sapendo questo , infatti, per mettere in atto la nostra tecnica, dovremo fare delle considerazioni sui capi che si andranno ad indossare.

registrati

0 Comments